The Amplifon Journal: Progetto Fotografico


Dopo 5 anni da quando ho iniziato ad indossare degli apparecchi acustici, rendo pubblico il lavoro di foto diario realizzato durante il primo mese di utilizzo di queste protesi che mi hanno ridato l’udito e permesso di tornare a fare le cose che avevo smesso di fare.

Si tratta di un lavoro nato dall’esigenza e dalla voglia di registrare il gioire per i rumori e suoni che avevo smesso di sentire (dall’aereo, alle campane, alla musica fino alla voce di amici e parenti).

Un mio primissimo lavoro introspettivo legato ad una disabilità che non volevo accettare e che mi ha fatto crescere e apprezzare le piccolissime cose.

Esiste solo in versione digitale scaricabile qui.

Lo rendo pubblico il 3 marzo, giorno mondiale dell’udito, sperando che aiuti a sensibilizzare sul tema della sordità e faccia sentire meno sole le persone che si sono trovate o si troveranno in una situazione simile alla mia.

Ringrazio Saul Saggin per il progetto grafico e Angela Trawoeger per aver permesso che questo progetto non restasse nel cassetto.